martedì 15 aprile 2008

14 Aprile 2008: muore la sinistra in Italia

vabbè, qualcuno bisogna che dica qualcosa, e io sono abbastanza incazzato-amareggiato-preoccupato per non farlo. questa classe dirigente di merda ha lasciato milioni di persone senza rappresentaza parlamentare. con leggi elettorali simili a questa, si resterà fuori per decenni, forse per sempre. invece di chiamare col loro nome le porcate che stavano avallando, hanno messo in croce rossi e turigliatto. il governo prodi non doveva nascere, o quanto meno doveva finire sul protoccolo sul welfare. ci hanno pensato dini e mastella, ma bisognava abbatterlo da sinistra. anzi, sarebbe stato meglio che non ci fossimo mai mischiati con questa gentaglia democristiana vestita da diessini. le istanze di sinistra sono ora nelle mani del partito democratico, ovvero siamo fottuti. la pace sociale è probabilmente finita nei termini in cui si era sviluppata in questi anni. chi dialogherà con i centri sociali, con gli ambientalisti, con i movimenti? chi raccoglierà le proccupazione dei precari, di chi non ha casa e reddito, di chi è malato? saremo sempre una colonia americana? e il conflitto d'interessi, i pacs, la legalizzazione delle droghe leggere, la ricerca scientifica, in mano di chi sono? siamo fottuti. per bene che ci vada, c'è il pd. quindi, siamo fottuti. l'espatrio comincia ad essere una valida alternativa.

26 commenti:

Anonimo ha detto...

Gk- per buona parte di questi problemi direi la LegaNord e l'MPA. Per quanto riguarda la ricerca scientifica è da 60 anni che è solo propaganda elettorale insieme ad aborto e droghe. Così come è da 60 anni che siamo una provincia americana quindi se vuoi espatriare sai dove non andare).
Riassumendo anche se fosse stato 15% sinistra arcobaleno e 20% PD a parte qualche emendamento la vasellina ce la dobbiamo comprare lo stesso.

eli ha detto...

sono ovviamente d'accordo. Inoltre, non possiamo dimenticare che, per il premier, il federalismo è sintomo di modernità.Abbiamo così risolto la questione meridionale. Salvemini applaude dalla tomba. Grazie, geni.

marconeuro ha detto...

Interessante articolo. Io sono gia' espatriato in tempo. Ma non mi perdero' per nulla al mondo quello che accadra'. La pace sociale e' morta? tanto meglio! se non quest'anno in qualche anno la gente buttera' la monnezza dalla finestra, fisicamente e metaforicamente, e, io dico, muoia Sansone con tutti i Filistei (Eli lo so che mi correggerai). Dopo essere stati fottuti li fotteremo noi.

IO ha detto...

Io non sono d'accordo.
Scrivi che sono stati lasciati milioni di persone senza rappresentanza: e questi milioni di persone dov'erano quando la sinistra doveva essere eletta?? Perchè non l'hanno votato?
Democrazia significa governo del popolo.
Il popolo ha deciso di lasciare fuori dai giochi la sinistra: si può non essere d'accordo, si possono scrivere post incazzati (in rete è pieno), ma è un dato di fatto e quindi non cambia molto.
Che sia un bene o un male dipende dai punti di vista.
Io credo che il bipolarismo non sia necessariamente un male, in ogni caso quella è la direzione che stiamo prendendo per ora. Il tempo ci dirà

mino ha detto...

sono già quasi 10 anni che spero di tornare a vivere in Italia, ma di 5 anni in 5 anni va finire che ci ritorno inscatolato o interrato

rebeggoillume ha detto...

vogliamo parlare del tempo, allora?
facciamo così: tempo e musica, così restiamo in tema.
Oggi c'è il sole, yuppi!
L'altra sera invece che diluviava, andando a un bellissimo concerto- ne approfitto per segnalarlo: Cesare Basile "Storia di Caino"-, con amici facevamo a gara/domino a chi sapeva più canzoni con le parole pioggia (e derivati) e rain (e derivati). Ha vinto l'ILA che con una gran faccia di bronzo se le inventava lì per lì...

eli ha detto...

Il partito nazionalsocialista e quello fascista salirono al governo LEGALMENTE e solo dopo trasformarono le istituzioni politiche ad hoc. Ora, mi sconcerta doverlo citare, ma sono d'accordo con Popper:democrazia non è governo del popolo, chè la maggioranza può anche governare in modo totalitario, ma controlllo da parte del popolo delle istituzioni democratiche. E le intenzioni del premier di un certo accentramento di poteri non mi sembrano di buon auspicio. Poi, che abbia vinto Berlusconi, per me, significa disorientamento e mancanza di difese verso una ruffiana cultura ell'immagine che non c'entra un cazzo con la politica.

IO ha detto...

Nazismo e fascismo sono fenomeni che risalgono a un periodo storico e sociale diverso... e poi son passati anche ottant'anni da allora, e sono cambiate troppe cose: all'epoca le donne non avevano diritto di voto, per esempio. Quindi tirare in ballo lo spauracchio fascista mi pare un po' forzato.

eli ha detto...

nessuno spauracchio. sono stati tirati in ballo per esemplificare il mio concetto di democrazia.poichè è piuttosto incontrovertibile che fossero altri tempi, è pure superfluo ampliare il concetto. le attuali frange fasciste sono il nostro male minore:la scabbia l'abbiamo già avuta. il problema ora è il tifo, per cui, pare, scarseggiano le conoscenze(chi si è mai interessato della distinzione tra democrazia reale e formale, dell'eccessiva informazione come causa di disinformazione,così per parlare?) e le difese immunitarie.sono diverse. ma sono entrambe malattie.

IO ha detto...

si ma l'antibiotico veltroni è risultato essere potente quanto le alghe di vanna marchi quindi attenderemo la selezione naturale.
intanto visto che il mondo finirà presto meglio iniziare con alcol sesso e rock'n'roll tutti quanti

eli ha detto...

...non potrei essere più d'accordo...

rebeggoillume ha detto...

achtung! Vanna Marchi e io condividiamo il giorno del compleanno! ...Ops, forse non avrei dovuto dirlo. Be', comunque anche Salma Hayek (così forse risalgono un po' le quotazioni)!

IO ha detto...

Direi che Salma ha il suo perchè... qualche noto alcolista dice che mia morosa ci somiglia, ma secondo me ci somiglia quanto io somiglio a brad pitto

Anonimo ha detto...

Gk- che significa lo stesso giorno? la Wanna il 2 settembre e tu il 2 ma di un qualsiasi mese oppure la Wanna il 2 settembre e anche te il 2 settembre oppure entrambe 2 settembre 1942??? O era 1492??? Maledetto Colombo guarda cos'hai combinato!!!

rebeggoillume ha detto...

tesorok, il 2 settembre of course (come Giovanni Verga, Giuliano Gemma, Pippo Franco, ecc.) e chiaramente del 1492. Ora fammi i complimenti per come me li porto bene, please. Il "please" è un omaggio al 1492. Obviously.

rebeggoillume ha detto...

...dimenticavo Keanu Reeves.
E adesso scusate la parentesi (tutti fratelli di Vanna)

IO ha detto...

io lo stesso giorno di saddam hussein e piersilvio berlusconi.
nonchè il giorno della morte di benito mussolini.
era meglio se non guardavo wikipedia :)

eli ha detto...

se mi provocate non resisto
allora io lo stesso giorno di Al Capone , di Genndy Tartakovsky, il pesissimo regista russo, e di un fantomatico Michele Benedetti, truffatore italiano. C'è scritto così. 17 gennaio: Michele Benedetti, truffatore italiano.

eli ha detto...

ah ecco, era tuffatore italiano

rebeggoillume ha detto...

ha! ha! forse spingeva una controfigura anziché tuffarsi lui!
Comunque, per tornare a bomba, cioè alla sinistra italica, anche Armando Cossutta è nato il 2 settembre.
IO, per fortuna che siamo lontani, sennò mi sa che non andremmo per niente d'accordo...

IO ha detto...

Perchè? ho un sacco di amici nati il 2 settembre e ci vado d'accordo eheheh.
Cmq per fortuna bologna non è così lontana, anche perchè la mia dolce metà vive li e ci vengo spesso. E ci vado d'accordo anche se è nata lo stesso giorno di yoko ono e john travolta.

mino ha detto...

stavolta vi frego! Io lo stesso giorno e lo stesso anno di Baudelaire!
Spero di non crepare di qualche malattia venerea…

marconeuro ha detto...

Mah, forse e' in tema, Viva L'Italia del 12 Dicembre... 2012 http://machicecaga.blogspot.com/2008/03/che-fare.html

mino ha detto...

ciao, dalle vostre parti c'è un tipo simpatico che viene a presentare il suo libro:
http://misesti.blogspot.com/

eli ha detto...

marconeuro!!!poi nel concitamento mi sono dimenticata di salutarti e dirti che nella foto marittima sembri un attore telenovelo brasilero...a dublino!

Anonimo ha detto...

Gk- Io sono stato a vedere Misesti. Molto bravo.