domenica 22 giugno 2008

Toxicity

nel 2001, gli armeni System of a Down pubblicano il secondo capolavoro dell loro carriera. Curiosamente, è in cima alle classifiche USA l'11 settembre, contestando con i suoi forti contenuti la politica americana. è un disco molto aggressivo ma allo stesso tempo anche melodico, con improvvise pause e repentini cambi di tempo alternati a violente esplosioni, su un muro di chitarre su cui si staglia la voce di Tankian. L'attacco di chitarra della title track e le sue ultime grida sono riconosciute dai contestatori di tutto il mondo!

1 commento: